Tutte le nuove serie tv di Netflix, in breve

La scorsa settimana, dal 6 al 10 giugno, si è svolta la seconda edizione della Geeked Week, un evento virtuale che Netflix organizza ogni anno, con l’intento di celebrare la comunità di fan dei suoi film e serie tv. Durante l’evento, seguibile gratuitamente sulle principali piattaforme social, Netflix ha presentato novità, aggiornamenti, trailer, anteprime, approfondimenti sulle sue produzioni già conosciute o in arrivo nei prossimi mesi. Ognuna delle cinque giornate della Geeked Week era dedicata a un tema diverso: serie tv, film, animazione, Stranger Things e videogiochi.

Per quanto riguarda le produzioni seriali, si è parlato soprattutto della nuova serie tv dai creatori di Dark e dell’adattamento di The Sandman, della serie su Mercoledì Addams diretta Tim Burton e dell’antologia di racconti horror curata da Guillermo Del Toro, oltre che della seconda parte di Stranger Things 4. Inoltre Netflix ha presentato un gran numero di serie tv tratte da famosi manga e videogiochi, così come una lista altrettanto lunga di videogiochi ispirati ad alcuni dei suoi titoli di maggior successo, come La casa di carta e La regina degli scacchi, che presto saranno disponibili nella sezione videoludica della piattaforma. Per chi non avesse tempo di recuperare le dirette dell’intera Geeked Weeked, qui c’è un riassunto veloce ma piuttosto completo di tutti i prossimi progetti a episodi di Netflix. Chi fosse interessato anche i film, invece, può dare un’occhiata al riepilogo pubblicato da Netflix stessa.

Le serie tv

Mercoledì

La Geeked Week si è aperta con un’anteprima della serie diretta da Tim Burton e ambientata nel mondo della Famiglia Addams. La protagonista – come s’intuisce dal titolo – è l’adolescente Mercoledì, che deve affrontare i normali passaggi della sua età e imparare a gestire i suoi poteri, mentre cerca di risolvere un pericoloso e longevo mistero che riguarda la sua famiglia. La serie è scritta dai creatori di Smallville, Alfred Gough e Miles Millar, si compone di 8 episodi e dovrebbe uscire verso la fine del 2022. Netflix ha mostrato per la prima volta le immagini dell’attrice Jenna Ortega nel ruolo principale.

Guillermo Del Toro’s Cabinet of Curiosities

Anche in questo caso il titolo è piuttosto eloquente. Si tratta della quinta serie – la prima non animata – creata per Netflix dal regista messicano Guillermo Del Toro. Nello specifico, è un’antologia di otto diverse storie scritte e dirette da vari registi, che intendono «sfidare la concezione comune del genere horror». Due di queste sono ideate dallo stesso Del Toro, che introdurrà anche ciascun episodio. Il progetto è entrato in fase di post-produzione a febbraio, perciò è ipotizzabile che possa uscire nell’autunno del 2022.

The Midnight Club

Restando in zona horror, la Geeked Week ha presentato anche la quarta serie nata dalla fruttuosa collaborazione tra Netflix e Mike Flanagan. Dopo le apprezzate The Haunting of Hill House, The Haunting of Bly Manor e Midnight Mass, questa nuova produzione è ambientata in una casa di cura per malati terminali. I protagonisti sono sette giovani pazienti che, dopo aver fatto un patto, iniziano ad assistere ad alcuni strani fenomeni. La storia è tratta dall’omonimo romanzo per ragazzi di Christopher Pike. L’uscita dei 10 episodi è fissata per il prossimo 7 ottobre.

School Tales: La serie

È una serie antolgogica thailandese basata su otto diverse storie horror a fumetti, tutte ambientate nello stesso posto: una scuola dove, dopo il tramonto, accadono cose spaventose.

The Imperfects

Il titolo di questa serie di fantascienza si riferisce ai suoi protagonisti: tre giovani che scoprono di non essere del tutto umani. Gli episodi li seguono nel tentativo di rintracciare lo scienziato che, diversi anni prima, condusse esperimenti su di loro.

One Piece

Uno dei progetti di Netflix attesi con più curiosità è senz’altro la versione live action (ossia con attori in carne e ossa) di One Piece, la famosa serie manga uscita nel 1997 e poi adattata in un cartone animato di altrettanto successo. La trama segue i pirati della ciurma di Cappello di paglia, guidata dal capitano Rufy, nei loro viaggi oceanici alla ricerca di un tesoro leggendario. La fine delle riprese della prima stagione è prevista per luglio. Nel frattempo, Netflix ha mostrato le prime immagini dal set.

Resident Evil: La serie

Netflix ha in programma diversi progetti tratti da famosi videogiochi. L’uscita più vicina è Resident Evil, che sarà disponibile dal 14 luglio. Non si tratta tuttavia di un vero e proprio adattamento: la serie partirà dalla stessa apocalisse zombie raccontata nel gioco, per poi sviluppare una trama autonoma. La protagonista è una ragazza che, risvegliatasi in un mondo distrutto dal virus che ha causato l’epidemia zombie, deve fare luce sulla morte della sorella e sul probabile coinvolgimento di suo padre.

1899

Altra uscita piuttosto attesa è la nuova serie ideata dai creatori di Dark, la serie tedesca di fantascienza tra i maggiori successi di Netflix. Il titolo si riferisce all’anno in cui è ambientata la serie, che come la precedente è incentrata su intricato mistero, ma ha un progetto più ampio e ambizioso. 1899 è infatti recitata in più lingue da attori di diversa provenienza. La storia segue un gruppo di migranti europei che, in cerca di una vita migliore, salpa da Londra su una nave diretta a New York. Una volta in mare aperto, però, l’incontro con un’altra nave di migranti trasforma il viaggio in un incubo. La prima stagione dovrebbe arrivare tra l’autunno e l’inverno del 2022.

The Sandman

Di questa serie si è parlato parecchio fin dalla sua presentazione durante l’evento Netflix TUDUM dello scorso settembre. L’omonima graphic novel da cui è tratta, scritta da Neil Gaiman e pubblicata da DC Comics, è considerata una delle più importanti e influenti serie a fumetti. La storia ha come protagonista Morfeo, il re dei sogni, che dopo aver vissuto da prigioniero per oltre un secolo riesce a fuggire, ponendosi l’obiettivo di ricostruire il suo regno. Gli 11 episodi sono stati sviluppati dallo stesso Gaiman insieme a David Goyer (Batman Begins) e Allan Heinberg (The Catch). Data di uscita: 5 agosto.

First Kill

È una nuova serie soprannaturale basata su un racconto della scrittrice Victoria Swab, che figura anche come creatrice del progetto. La storia ha come protagoniste due adolescenti, una vampira e una cacciatrice di vampiri, incaricate dalle rispettive famiglie di compiere la loro prima uccisione. Quando si imbattono l’una nell’altra, però, s’innamorano. I primi 8 episodi sono già disponibili su Netflix.

I ritorni

Sweet Tooth 2

La serie fantasy tratta dall’omonimo fumetto ha terminato le riprese della sua seconda stagione. Per annunciarlo, Netflix ha mostrato un video girato sul set in Nuova Zelanda.

Locke & Key 3

Il 10 agosto uscirà la terza e ultima stagione di Locke & Key, la serie basata sui libri fantasy di Joe Hill e Gabriel Rodriguez. Ecco il teaser.

Fate: The Winx Saga 2

L’adattamento in live action della serie animata italiana Winx Club tornerà prossimamente. Nel frattempo, ne è uscita un’anteprima che mostra uno dei nuovi personaggi della seconda stagione: la fata Flora, interpretata da Paulina Chávez.

Warrior Nun 2

Il teaser della seconda stagione dell’adattamento del fumetto fantasy di Ben Dunn. L’uscita dei nuovi episodi è prevista in inverno.

Tenebre e Ossa 2

Le riprese degli 8 nuovi episodi di Tenebre e Ossa si sono appena concluse. Netflix lo ha fatto annunciare direttamente al cast, che ha definito la seconda stagione «più grande, più sfrontata, più cattiva».

Manifest 4

Dopo tre stagioni prodotte da NBC, che ne aveva annunciato la cancellazione, Netflix ha rilevato la produzione della serie soprannaturale Manifest. La quarta stagione concluderà l’intero progetto con un numero superiore di episodi (in totale 20), che usciranno prossimamente e di cui è stata mostrata un’anteprima.

Vikings: Valhalla

Lo scorso marzo, dopo il debutto dello spin-off di Vikings, Netflix ne aveva confermato il progetto iniziale: produrre un totale di 24 episodi suddivisi in tre stagioni. Nell’attesa del secondo ciclo di episodi, la Geeked Week ha pubblicato i blooper dal set della prima stagione.

Barbari 2

Più definita è invece l’uscita della seconda stagione di Barbari, la serie che racconta l’invasione della Germania da parte dell’Impero romano. Il ritorno è previsto per l’autunno del 2022.

Non siamo più vivi

La serie horror sudcoreana ha annunciato il suo rinnovo per una seconda stagione.

Alice in Borderland

Con molta probabilità, l’apprezzato thriller giapponese tornerà a dicembre 2022, a due anni esatti di distanza dell’uscita della prima stagione. Netflix ha mostrato intanto qualche immagine tratta dai nuovi episodi.

The Umbrella Academy 3

La terza stagione di The Umbrella Academy uscirà il 22 giugno. Durante la Geeked Week, Netflix ne ha mostrato una nuova anteprima, insieme a un video nel quale alcuni membri del cast si confrontano sugli episodi inediti.

Le serie animate

Entergalactic

È una serie animata per adulti creata dal rapper americano Kid Cudi e ispirata al suo nuovo album, chiamato proprio Entergalactic. La storia segue un giovane artista che, arrivato molto vicino al successo, deve capire se sia il momento giusto per iniziare una storia d’amore con una fotografa appena incotrata. A doppiarlo è lo stesso Kid Cudi, a cui si affiancano le voci di altri noti attori, tra cui Timothée Chalamet, Vanessa Hudgens, Christopher Abbott e Macaulay Culkin. L’uscita degli episodi è prevista per il 30 settembre.

Farzar

Questa nuova comedy di fantascienza è stata deata dagli stessi creatori di Paradise Police, altra sitcom di Netflix. Il titolo si riferisce al pianeta immaginario che fa da sfondo agli eventi, dove una squadra di bizzarre creature guidata da un principe umano parte all’avventura per combattere contro alcuni alieni malvagi. Una volta uscita dalla cupola che protegge la sua città, però, scopre che le cose sono ben diverse da come pensava. Gli episodi sono disponibili dal 15 luglio.

exception

Anche questa serie è ambientata nello spazio, ma a differenza della precedente è tutt’altro che comica. Si tratta infatti di un horror dove, usando una stampante 3D tecnologicamente avanzata, l’umanità si strasferisce su un nuovo pianeta. Tuttavia, l’idea rivela presto dei risvolti pericolosi. L’uscita è prevista entro la fine del 2022, ma non c’è ancora una data certa.

Moonrise

È una serie anime creata dallo scrittore e sceneggiatore Tou Ubukata, diretta da Masashi Koizuka (L’attacco dei giganti), e prodotta da WIT STUDIO, uno dei principali studi di animazione giapponesi. Gli episodi sono ambientati in un mondo futuristico dove gli esseri umani abitano sia la Terra sia la Luna. Quest’ultima è popolata da alcuni ribelli, tra cui anche l’ex migliore amico di un giovane terrestre arruolatosi per combatterli.

The Seven Deadly Sins: The Grudge of Edinburgh

Si tratta del seguito della serie anime Seven Deadly Sins, che seguiva alcuni cavalieri incarnanti i sette peccati capitali. Il progetto si compone di due parti e si focalizza sul personaggio di Tristan, figlio del cavaliere Meliodas, «mentre cerca di sbloccare e tenere sotto controllo il potere ereditato dai genitori».

Inside Job: Parte 2

Durante la giornata dedicata ai progetti di animazione, Netflix ha annunciato anche il ritorno di Inside Job, la workplace comedy ambientata in una realtà dove le teorie cospirazioniste hanno una base di verità e un’organizzazione governativa segreta ha il compito di tenerle sotto controllo. Ecco un’anteprima della seconda parte, che uscirà prossimamente.

Uncle From Another World

È l’adattamento televisivo dell’omonimo manga di Hotondoshindeiru. Al centro della storia c’è lo zio di un ragazzo, che dopo essersi risvegliato da un coma lungo 17 anni scopre di avere dei poteri magici e una ritrovata passione per i videogiochi. In Giappone gli episodi andranno in onda dal 6 luglio sul canale AT-X, dopodiché saranno disponibili su Netflix nel resto del mondo.

Kong: Skull Island

È la serie tratta dall’omonimo film d’ animazione del 2017, ambientato nell’universo di King Kong. La trama segue un gruppo di naufraghi che deve fuggire da un’isola popolata da pericolosi mostri preistorici.

Junji Ito Maniac: Japanese Tales of the Macabre

Questo progetto, previsto per il 2023, ha l’intento di adattare per la tv 20 storie create dal maestro del manga horror Junji Ito. Ad annunciarlo è stato lo stesso autore, spiegando che la raccolta sarà composta da titoli già popolari, come Tomie e Il libro delle maledizioni di Soichi, ad altri che invece non sono mai stati trasposti per il cinema o la televisione.

Cyberpunk: Edgerunners

È una serie ambientata nell’universo del famoso videogioco Cyberpunk 2077. Gli episodi ne espandono la trama, che sarà sempre collocata a Night City, una megalopoli californiana dove il controllo delle grandi società è immune alle leggi statali. Periodo di uscita: settembre 2022.

I giochi

Per far fronte all’aumento della concorrenza, Netflix sta cercando da tempo di espandersi in altri settori. Tra questi, uno dei principali è quello videoludico, con il quale l’azienda sta creando un rapporto di reciproco scambio potenzialmente molto vantaggioso. Per intenderci, Netflix non ha soltanto intenzione di produrre adattamenti filmici e televisivi di famosi videogiochi, ma sta anche investendo nella creazione di videogiochi tratti dai suoi titoli più noti.

Per quanto riguarda il primo ramo – quello delle nuove produzioni tratte da videogiochi – il servizio streaming ha approfittato della Geeked Week per annunciare diversi progetti. Ci sono ad esempio una serie animata tratta da Dragon Age: Absolution, in arrivo a dicembre 2022; una serie basata sul franchise giapponese Tekken: Bloodline, che uscirà entro la fine dell’anno; nuovi episodi di La serie di Cuphead! e la quarta stagione di DOTA: Dragon’s Blood. Infine, Netflix ha dato particolare rilievo alle serie Sonic Prime Castlevania: Nocturne, in arrivo prossimamente.

Gli annunci del secondo ramo – quello dei videogiochi tratti da serie tv – sono stati invece più corposi. Tra questi, diversi giochi per dispositivi mobili, come quelli ispirati alla serie fantasy Tenebre e Ossa e al reality show estivo Too Hot To Handle. Tuttavia, a spiccare maggiormente sono stati i videogiochi ambientati nel mondo di La casa di carta e La regina degli scacchi. In questa pagina Netflix ha pubblicato la lista completa, con tutte le sinossi, date di uscita ed eventuali anteprime.

Leggi anche

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.