Ci sarà un documentario sulla morte di Maradona

El Gráfico

La morte di Diego Maradona è avvenuta meno di un mese fa, eppure sarà già oggetto di un documentario. Il progetto si intitolerà What Killed Maradona? (ossia, Cosa ha ucciso Maradona?) ed è stato commissionato dal gruppo televisivo Discovery U.K. alla società ITN Productions, che lo produrrà in tempi molto brevi. What Killed Maradona? dovrebbe infatti uscire su Discovery Plus il 28 dicembre.

Maradona, che aveva da poco compiuto 60 anni, era morto lo scorso 25 novembre a Buenos Aires per un arresto cardiorespiratorio. Il documentario di Discovery, ha scritto Variety, “esaminerà l’insieme delle circostanze della vita del calciatore, che potrebbero aver contribuito alla sua fine prematura”. Si parlerà quindi della carriera di Maradona e del suo stile di vita piuttosto eccessivo e sregolato, per capire come abbiano influito sulla sua salute e anche sul suo privato. Il documentario metterà insieme interviste a medici dello sport, dottori e persone vicini a Maradona.

What Killed Maradona? è prodotto da Jeremy Philips (Meghan Markle: An American Princess) e Sarah-Jane Cohen (già produttrice di diversi programmi e docuserie trasmessi dai canali del gruppo Discovery, come RealTime).

“Questo documentario fornisce uno sguardo unico sulla vita e sulla morte di Maradona, parlando con persone che lo hanno conosciuto, amato e hanno lavorato con lui, ed esperti secondo i quali il seme del suo decesso fu piantato agli inizi del suo successo come bambino prodigio,” ha detto Cohen.

Simon Downing, capo dei programmi factual e sportivi di Discovery, ha aggiunto che “Marandona era un’icona ammirata da molti, ma la sua vita fu spesso esaminata da vicino dai media internazionali, che spesso guardavano ai suoi vizi fuori dal campo. Questo documentario esclusivo di Discovery Plus va oltre i titoli per addentrarsi nei tanti aspetti che hanno dato forma alla sua eredità”.

In Italia What Killed Maradona? potrebbe uscire il 4 gennaio 2021, cioè la data in cui Discovery Plus sarà disponibile nel nostro paese. La nascita della piattaforma streaming è stata annunciata alcuni giorni fa da Discovery, che da quel momento ha iniziato a commissionare la produzione di diversi programmi e docuserie originali. Discovery Plus, che in Italia prenderà il posto di Dplay, sarà infatti un servizio streaming un po’ diverso dalle altre piattaforme: sul suo catalogo ci saranno soltanto i cosiddetti contenuti unscripted, ossia documentari, reality show e programmi factual.

Leggi anche

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.